Banana bread senza zuccheri aggiunti

by

Buongiorno ♥

Arrivando l’autunno ed il fresco non  ho saputo resistere all’idea di accendere il forno e preparare qualcosa di caldo ed appetitoso, così in una semplice domenica pomeriggio ho preparato questo fantastico banana bread che io ed Edoardo abbiamo divorato.

A mio avviso banana, noci e cannella rappresentano ed esprimono perfettamente l’atmosfera autunnale.

Con questo dolce sarete in grado di stupire anche i più scettici, quelli più affezionati allo zucchero e più restii e titubanti di fronte all’idea di mangiare sano. Con questo dolce sarete in grado di convertire chiunque a questo stile di vita! Lo stesso Edoardo non credeva all’assenza di zucchero data l’estrema dolcezza conferita dalle banane.

Ingredienti:

  • due banane mature grandi (250 g circa)
  • 200 g di albume liquido
  • 50 g di farina di cocco
  • una spolverata di cannella
  • 15 g di noci spezzettate
  • 50 ml di acqua
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 8 ml di aceto di mele
  • 1/2 succo di limone
  • 8 gocce circa di flavdrops alla vaniglia (io ho usato quello di women’s best o se non ce l’avete potete usare una semplice bustina di vanillina o l’estratto puro di vaniglia

Procedimento:

  1. In primo luogo accendere il forno ed impostatelo a 200 gradi;
  2. In un’ampia ciotola unite due banane mature e schiacciatele bene con l’aiuto di una forchetta;
  3. Versate ora anche gli albumi e mescolate bene;
  4. Aggiungete ora la farina di cocco e successivamente anche bicarbonato ed aceto di mele e attendete che facciano reazione;
  5. Spremete 1/2 limone;
  6. Aggiungete ora al composto anche l’acqua e mescolate;
  7. Spolverate con un po’ di cannella e aggiungete il flavdrops alla vaniglia;
  8. Spezzettate 15 g di noci e aggiungetele al composto;
  9. Versatelo in una teglia da forno dopo averla unta (io uso l’olio spray ma potete usare un semplice scottex imbevuto in un po’ di olio extravergine d’oliva):
  10. Cuocete per 45 minuti a 190 gradi;
  11. Abbassate il forno a 180 gradi ed impostatelo in modalità grill per altri 10 minuti;
  12. Lasciate raffreddare e gustatelo con un bel tè caldo o una semplice tisana.

Spero vi piaccia e spero che replichiate il più possibile tutte le mie ricettine, anzi se avete consigli o idee sono ben accette!

Buona giornata fitfam ♥

16 Responses
  • Silvia
    settembre 27, 2017

    Ciao Francesca, se volessi usare le uova intere quante dovrei metterne? Un bacio 😘

    • FBfitnessfreak
      settembre 27, 2017

      6 albumi 😊

    • FBfitnessfreak
      settembre 27, 2017

      o 2 uova (altrimenti diventa troppo denso(
      ) e più acqua quindi circa 150 ml

      • Silvia
        settembre 30, 2017

        Grazie mille 😊

  • léa
    settembre 30, 2017

    Mmmm proprio quando pensavo di fare un banana bread. Leggi nei miei pensieri. Lo provo domani!!!

  • Fabiana
    ottobre 5, 2017

    È in forno!!
    Non avendo la farina di cocco ho usato farina di avena aromatizzata alla mela…
    Ti farò sapere!

  • Julia
    ottobre 7, 2017

    la farina di cocco posso sostituire con quella normale ,di grano?

    • FBfitnessfreak
      ottobre 7, 2017

      Si ma sarebbe meglio una farina integrale o di avena 😊

  • Roberta
    ottobre 18, 2017

    Ciao, ma quanto viene grande? Non è poco 50gr di farina di cocco ?
    Grazie

    • FBfitnessfreak
      ottobre 18, 2017

      Viene grande, no non è poco perché è un bananabread il che significa che è principalmente costituito da banana 🙂

  • Stefania
    ottobre 18, 2017

    Io ho usato la farina di riso.. è in forno. Ti faccio sapere com’è andata domani mattina 😂😴

  • Linda
    ottobre 25, 2017

    Francesca prova a montare gli albumi a neve.. la torta si gonfia tantissimo ed è ancora più buona! Provata adesso 😁

    • FBfitnessfreak
      ottobre 25, 2017

      Si, senza dubbio montando a neve viene ancora più soffice 💕

  • Alessia
    novembre 11, 2017

    Ciao Franci, con cosa potrei sostituire l’aceto di mele?

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *