Kinder Fette al latte Proteico

by

Seguire la dieta non è mai stato così facile, grazie al progresso le aziende mettono a punto nuovi prodotti, ne perfezionano il sapore, rendendolo sempre più gradevole così ormai non è nemmeno più necessario sgarrare e fare il c.d. “cheat meal” dal momento che possiamo soddisfare palato e occhi con delle ricette dolci e sfiziose.
Oggi vorrei condividere con voi la ricetta delle celebri “fette al latte” ma in vesione proteico e sano realizzato con avena e yogurt greco.

Ingredienti:

  • 50 g di Avena Istantanea Myprotein al gusto cioccolato
  • 150 g di albume liquido
  • 2 g di bicarbonato di sodio e 6 ml di aceto di mele o in alternativa succo di limone (per evitare lieviti chimici)
  • Flavdrops al cioccolato bianco Myprotein
  • 1 yogurt greco 0% di grassi
  • 5 g di Granella di Semi di Cacao Biologico Myprotein sbriciolata (opzionali)

Procedimento:

1) In una tazza versate 50 grammi di avena al cioccolato, aggiungete bicarbonato e aceto di mele ed aspettate che faccia reazione.

2) Versate ora gli albumi e mescolate bene, fino a sciogliere tutti i grumi.

3) Aggiungete 35 g di yogurt greco magro all’impasto e continuate a mescolare.

4) Se di vostro gradimento e se apprezzate il crunchy, aggiungete all’impasto 5 g di fave di cacao amaro precedentemente sbriciolate.

5) Nel frattempo accendete il fuoco e scaldate una padella dal diametro di circa 18 cm;

6) Versate l’impasto nella padella e cuocete a fuoco basso con coperchio per circa 5 minuti;
7) Una volta cotto lasciate raffreddare la base e poi tagliate un rettangolo, dividetelo a sua volta in due parti.
8) Aromatizzate il restante yogurt greco con 6-7 gocce di flavdrops al cioccolato bianco e farcite il vostro kinder fette al latte.

9) Fatelo riposare in frigo durante la notte.

10) eeee… buona colazione!

MACRO: 390 Kcal – 40 C – 40 P – 6 F 

Per acquistare i prodotti MYPROTEIN vi ricordo il mio codice sconto FITNESSFREAK da applicare al checkout ed il link diretto al loro sito sulla mia home!

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *