Panettone Proteico Light

by

Buonasera! Il Natale si avvicina ed il mio dolce preferito pure! Il panettone è uno dei piaceri della vita per me, non amo il pandoro, troppo dolce e burroso, ma per una fetta in più di panettone potrei uccidere! Tuttavia anch’esso è un dolce ricco di zuccheri, per quanto meno dannoso del pandoro, così dopo diversi tentativi, sono riuscita a sfornare un’ottima versione, un punto di incontro fra gusto e salute: il panettone proteico light.

Ingredienti: 

  • 100 g di farina di manitoba 00;
  • 30 di proteine del siero al gusto panettone (anche alla vaniglia vanno benissimo)
  • 6 g di lievito vanigliato per dolci;
  • 20 g di vitafiber o altro dolcificante resistente alla cottura;
  • pizzico di sale; 
  • succo di 1/4 di limone;
  • scorza di 1/4 limone precedentemente fatta bollire (seguite il provedimento indicato per l’arancia);  
  • 50 ml di albume;
  • 100 g di yogurt greco;
  • 30 g di uva sultanina;
  • 15 g di canditi senza zuccheri aggiunti (io ho fatto bollire in acqua la buccia di 1/2 arancia per due volte e l’ho dolcificata con la stevia, fatta asciugare e poi aggiunta all’impasto del panettone); 
  • per il frosting: 12 g cacao amaro + tic + acqua 28 ml. 

Procedimento:

  1. In una ciotola versate farina e whey, aggiungete poi il lievito, il sale ed il vitafiber; 
  2. in un’altra terrina unite tra loro gli ingredienti umidi e mescolate bene; 
  3. aggiungete questi ultimi ai secchi e amalgamate il composto; 
  4. nel frattempo sbucciate un’arancia e un limone, togliete la polpa, tagliate metà scorza di arancia e un quarto di limone e metteteli a bollire in acqua; 
  5. aspettate che tutta l’acqua evapori e ripetete il procedimento, aggiungendo questa volta della stevia o altro dolcificante; 
  6. lasciate asciugare i vostri canditi e passate all’uvetta, ammorbiditela in acqua, scolatela e strizzatela; 
  7. aggiungete ora uvetta e canditi all’impasto del panettone, accendete il forno e impostatelo a 180 gradi; 
  8. prendete una teglia alta e stretta, rivestitela di carta da forno, versatevi il composto e infornatelo; 
  9. cuocetelo per circa 20 minuti o comunque fino a quando la superficie comincerà a scurirsi;
  10. spegnete il forno, estraete il panettone e fatelo raffreddare a testa in giù per evitare che canditi ed uvetta si depositino e concentrino tutti sul fondo; 
  11. una volta raffreddato preparate la copertura al cacao e mettetelo in frigo per circa 20 minuti. 

Macro per porzione (ne vengono 4): 176 kcal – 1,7 F – 30,8 C – 12,3 P  


Se avete apprezzato la mia ricetta condividetela sui social e usate l’hashtag #francescafitnessfreak 

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *