fbpx

La vera bellezza è interiore

by

La bellezza, quella vera, quella che non sfuma mai, che prescinde dall’aspetto estetico ma che poi con la sua forza, si riflette anche all’esterno, facendoti brillare e risplendere di luce propria … Quando sono soddisfatta, quando dimostro a me stessa il mio valore, quando mi sottopongo a nuove sfide, quando lotto e quando, stremata dalla stanchezza, raggiungo l’obiettivo, in quel momento sono all’apice, all’apice della felicità. 

La mia felicità è direttamente proporzionale al sacrificio necessario per raggiungere l’obiettivo prefissato. Masochismo? Forse. Ma è proprio il sacrificio a farmi sentire viva, sia mentre corro che alla fine della corsa. È questo che, rendendolo tangibile, mi aiuta a toccare con mano il mio valore, valore che metto in discussione di fronte ad ogni nuova sfida.

L’ordine delle priorità varia a seconda delle circostanze, della fase della vita e dell’obiettivo che si persegue. Ciò che un tempo era essenziale può andare in secondo piano e viceversa.

L’elasticità e la capacità di un soggetto di sopportare il diverso ordine delle priorità, sacrificando le proprie passioni ed accettando le inevitabili rinunce, sono gli elementi che fanno la differenza.

Capacità di sacrificio e successo infatti sono complementari. 

Negli ultimi 5 anni non avevo mai saltato un allenamento. Esami, imprevisti, festività nulla poteva fermarmi. Se inizialmente era pura ossessione, nel giro di breve era divenuto un vero e proprio bisogno, al pari di quelli biologici.

L’energia non deriva solo dal cibo. Il potere dell’endorfine e dell’adrenalina per me è ancora più forte. Ogni volta che mi alleno al mattino non solo affronto la giornata con una marcia in più ma sento di aggredire la vita. Nonostante ciò – dato il poco tempo a disposizione per preparare l’esame – non avevo possibilità di scelta, ero davanti a un vicolo cieco, una strada senza uscita. In quel momento ho ritenuto non solo opportuno bensì indispensabile sacrificare l’allenamento. E per quanto porti via un’ora, che altro non è che il 4% dell’intera giornata, se fatto in condizioni mentali avverse si riflette su tutto il resto. Mi alleno perché mi fa stare bene, perché quando corro, quando sono sul ring, quando faccio il cinquantesimo burpees sento di poter comandare il mondo, di avere il controllo su ogni cosa, o meglio la forza di sfidarmi, mettermi alla prova per raggiungere l’obiettivo. Sotto esame, questo effetto benefico sarebbe stato spazzato via dai sensi di colpa, vissuto come ostacolo, rubando allo studio tempo prezioso. Sarebbe stato un peso.

Tutto questo per dirvi cosa?

Che quello che mi fa sentire viva, forte quindi BELLA, non è il riflesso allo specchio di un abito o di un paio di jeans che mi stanno alla perfezione, ma è sapere di avere la forza di sacrificarmi pur di raggiungere l’obiettivo prefissatomi. Quando sento di avere il controllo allora mi sento viva e quindi bella.

Non a caso si dice che la bellezza salverà il mondo. Ma ancora più significativa ed esplicativa è la celeberrima frase contenuta nel Piccolo Principe:

“Non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.” 

Un libro fantastico ed unico nel suo genere, un libro che non deve essere letto una volta e poi posto insieme a tutti gli altri, ma riletto ad ogni età. Io l’ho fatto e lo farò sempre. Una frase che a 15 anni aveva un significato a 20 ne ha un altro, a 25 un altro ancora e così via. Perché non è mai uguale, non è mai scontato ed ha sempre un sapore nuovo. Ti insegna sempre qualcosa di nuovo, ti arricchisce e ti permette di capire quanto si possa cambiare da un anno all’altro. E proprio per la profondità del messaggio in esso contenuto ho deciso di tatuarmelo sul braccio, affinché ogni qualvolta, fagocitata/risucchiata/ dalla sterilità della società moderna, finisca per pensare – anche solo per un istante – che la mia felicità possa dipendere da cose materiali ed effimere, mi faccia tornare ad essere lucida e razionale immediatamente.


Ora che l’esame di stato è andato posso finalmente tornare a prendermi cura di me, dedicandomi ciò che mi fa stare bene, allenandomi non perché devo ma perché amo farlo, curando corpo e pelle con costanza.

Lo stress ha inciso notevolmente su pelle, unghie e capelli. Una pelle grigia e segnata che pian piano torna ad avere un colorito sano. Capelli spenti che non avevo mai avuto in vita mia. E le unghie va beh, stendiamo un velo pietoso perché per quelle ci vorrebbe un miracolo.

Nutrimento e idratazione ma anche integrazione NATURALE.

Le pure glow caps di natural mojo, favorendo la purificazione delle cellule del viso, combattono lo stress ossidativo, mentre le skin beauty forniscono alla pelle tutte le vitamine necessarie per un incarnato luminoso e sano.

Le PURE GLOW CAPS sono costituite da:

  • Spirulina: una micro alga ricca di proteine, ferro, vitamine ed elementi oligominerali, non a caso è una delle principali fonti proteiche per i vegani. Ricca di nutrienti e antiossidanti, migliora e favorisce l’equilibrio del PH della pelle. Nota per le proprietà antinfiammatorie, oltre a incrementare le difese immunitarie, protegge cuore, fegato e reni.
  • Acerola: un vero portento, ricca di vitamine, minerali e nutrienti. La presenza della vitamina C la rende un’alleata della pelle, mantenendola giovane e tonica.
  • Erba di grano: si tratta della pianta di grano tenero, priva di glutine, principalmente utilizzata in campo alimentare in virtù delle sue vitamine e minerali. È ricca vitamina A, C ed E ma anche ferro, magnesio, calcio e aminoacidi.
  • Alfa-alfa: dall’arabo “padre di tutti i cibi” comunemente nota come erba medica, è una leguminosa originaria dell’Asia minore. È ricca di vitamina K, ha proprietà  antiossidanti ed emollienti oltre ad essere alla base di innumerevoli trattamenti cosmetici volti ad eliminare e contrastare la ritenzione idrica. 

Le SKIN BEAUTY CAPS sono costituite da:

  • Aloe vera: ricca di enzimi, vitamine e aminoacidi, in grado di proteggere e rendere la pelle luminosa e tonica.
  • Radice di igname: proprio perché ricca di vitamine è stata per secoli la protagonista indiscussa della medicina cinese.
  • Acai: una bacca miracolosa, nota per le proprietà antiossidanti, in grado di contrastare il processo ossidativo della pelle. Un concentrato di vitamine: A, C, E.

Io ne assumo due ogni giorno, dopo la colazione, con abbondante acqua.

Nella speranza di far cosa gradita, vi ricordo la possibilità di usufruire di uno sconto del 20% sul sito di Natural Mojo utilizzando il codice FITNESSFREAK20.

Pure Glow e Skin Beauty Caps

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *