fbpx

Pancake proteico arancia e mandorle

by

Buongiorno!

L’altro giorno è uscito il nuovo weekly vlog nel mio canale YouTube nel quale stranamente cucino, ma questa volta mi sono superata, in quanto ho realizzato un pancake – che dovrebbe chiamarsi torta, date le dimensioni e la sofficità – il cui merito non so se sia da attribuire alla combinazione degli ingredienti o al perfetto equilibrio delle quantità utilizzate.

Il procedimento è estremamente semplice e gli ingredienti sono reperibili ovunque.

Io l’ho mangiato da sola, tuttavia, dato l’elevato apporto nutrizionale può essere perfettamente diviso in due porzioni.

dieta proteica

Pancake proteico arancia e mandorle


RICETTA


Ingredienti

  • 30 g di whey vanilla Natural Mojo
  • 50 g di farina di avena istantanea
  • succo 1/2 limone 🍋
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 30 g di yogurt alla vaniglia o neutro
  • 40 ml di acqua o latte
  • 1 arancia a pezzetti
  • una decina di gocce di dietetic o altro dolcificante 0 calorie
  • una decina di mandorle
  • una manciata di bacche di goji
  • mandorle e miele/sciroppo 0 calorie a scelta per decorare

Procedimento

  1. In una planetaria unite la farina di avena e le whey;
  2. Aggiungete bicarbonato e limone ed attendete che facciano reazione;
  3. Versate l’acqua, il dolcificante e lo yogurt e mescolate il tutto con una semplice forchetta o un robot da cucina;
  4. Prendete un pentolino (dal diametro di 10 cm) e mettetelo sul fuoco;
  5. Tagliate un’arancia a pezzetti ed aggiungetene 3/4 all’impasto insieme a goji e mandorle;
  6. Versate il composto nel pentolino e cuocetelo a fuoco dolce (basso) con coperchio per circa 8-10 minuti;
  7. Toglietelo dal fuoco, fatelo raffreddare e ricopritelo di mandorle in scaglie, l’arancia restante ed un po’ di miele (o altro sciroppo zero calorie, io ho utilizzato quello alla nocciola di Waldenfarms).
colazione pancake proteica

Pancake proteico arancia, vaniglia e mandorle

2 Responses
  • Stella
    settembre 11, 2018

    è possibile sostituire le whey con qualcos’altro?

    • Francesca Brandina
      settembre 11, 2018

      certo, puoi sempre utilizzare una farina come quella di riso, di farro o kamut (anche la manitoba) otterrai un risultato super soffice

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *