fbpx

Pandistelle light e fit

Pandistelle light e fit

PANDISTELLE FIT

Buongiorno! Dicembre si avvicina ed io non potrei essere più felice, non solo perché festeggerò il mio compleanno e quello di Edoardo – potere facilmente comprendere il turbinio di emozioni di questo periodo – ma anche per l’atmosfera che pervade le città. Giorno dopo giorno compaiono nuovi addobbi, le lucine si accendono, i mercatini si colorano di rosso e tutti sono più rilassati e sorridenti.

L’aspetto che più amo del Natale è la condivisione perché per un attimo si mettono da parte i pensieri e si sorride.

La frenesia della vita quotidiana ci assale e senza rendercene ci priva delle piccole cose ed emozioni.

Siamo tutti presi dai nostri impegni, corriamo senza sosta e tregua pur senza sapere dove andiamo. Siamo costantemente insoddisfatti e bramosi di nuovi obiettivi materiali. Le occasioni per stare insieme sono sempre meno e noi, senza rendercene conto, bruciamo il tempo, fagocitati da questa frenesia diabolica.

Ma passiamo al sodo, so che siete qui per la ricetta dei pandistelle e non per leggere le mie riflessioni ?

Questa domenica mattina ho deciso di svegliare Edoardo con una sorpresa, una di quelle che farebbe alzare dal letto chiunque: i PANDISTELLE!

Farebbero correre il più pigro della terra e fermare anche il più fissato, pronto con la sacca in spalla per andare in palestra ?

RICETTA


Ingredienti

  • 65 g di avena istantanea Foodspring
    • in alternativa potete utilizzare farina di kamut
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 20 g di olio di cocco (io uso quello di Foodspring)
  • 25 g di stevia (in granuli) o 10-15 gocce circa di tic (dolcificante ipocalorico liquido)
  • 50 ml di acqua tiepida
  • stelline di zucchero per decorare

Procedimento

  1. In un recipiente unite farina e olio di cocco (precedentemente sciolto nel microonde o a bagnomaria)
  2. Aggiungete cacao, dolcificante e acqua, mescolate e lavorate bene il composto fino ad ottenere un panetto liscio e compatto
  3. Stendete l’impasto con un matterello dopo averlo disposto sopra ad un foglio di carta da forno
  4. Formate i biscotti con la superficie di una tazzina da caffè (ne vengono circa 14)
  5. Decorateli con le stelline di zucchero e cuoceteli in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 minuti.

MACRO PER 1 BISCOTTO (1/14): 37 kcal – 1,9 G – 3,5 C – 0,9 P

Please follow and like us:
11 Comments
  • Sara
    Posted at 17:52h, 26 Novembre Rispondi

    Se non ho la farina di avena istantanea, posso usare anche una farina normale??

    • FBfitnessfreak
      Posted at 18:37h, 26 Novembre Rispondi

      Si ma ovviamente verranno meno simili ai veri pandistelle…

  • Gio
    Posted at 14:49h, 20 Novembre Rispondi

    Franci li ho fatti ieri sera e sono troppo buoni!
    Grazie per condividere con noi anche le tue riflessioni oltre alle super ricette❤️
    Se ti va potresti dirci un po’ come usi l’olio di cocco in cucina, magari in qualche altra ricettina?
    Un bacione, sei bellissima❤️

    • FBfitnessfreak
      Posted at 15:02h, 20 Novembre Rispondi

      Ciao! Grazie sono felice che ti piacciano!!! Si su instagram/youtube vedi come lo utilizzo comunque sia anche qui basta recare il tag cocco e trovi come lo uso 😉 un bacione

  • Antonella
    Posted at 19:32h, 19 Novembre Rispondi

    Li ho appena sfornati e sono davvero ottimi! Ho variato la ricetta: avendo la farina istantanea aromatizzata al cioccolato, ho usato quella insieme alle proteine in polvere con il medesimo gusto? Ho evitato dunque di usare dolcificanti vari essendo il composto già gustoso e profumato! Mi piace la consistenza croccante come veri e propri biscotti, li ho preparati per la colazione ma dubito fortemente dureranno fino a domani ? Li stra consiglio ?

  • Beatrice
    Posted at 17:50h, 13 Novembre Rispondi

    ciao 🙂
    quindi la farina di avena normale va usata giusto?
    grazie.
    🙂

  • Carmen
    Posted at 20:33h, 12 Novembre Rispondi

    Ciao Francesca, volendo sostituire la farina di avena istantanea cosa posso usare? (opzioni che ho sono farina di riso, crema di riso in polvere, farina da frutta secca, farina di cocco quella impalpabile…). Un grazie infinito in anticipo 🙂

    • FBfitnessfreak
      Posted at 20:35h, 12 Novembre Rispondi

      con la farina di riso si sgretola, uguale con la crema di riso, al massimo prova con la farina di cocco 🙂

  • Miriam
    Posted at 13:26h, 12 Novembre Rispondi

    Buongiorno Franci,bella riflessione!
    Posso frullare nel mixer i fiocchi d’avena al posto di utilizzare la farina e usare un altro olio vegetale?

    • FBfitnessfreak
      Posted at 20:34h, 12 Novembre Rispondi

      per la farina si, per quanto concerne l’uso di un altro olio vegetale il sapore verrà diverso…

Post A Comment

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)