Tiramisù fit e light

by

Buongiorno a tutti!

Dopo la pubblicazione della foto del tiramisù fit sul mio profilo instagram sono stata sommersa di richieste in merito ad ingredienti e procedimento, perciò mi sono messa subito all’opera per condividere la ricetta di questa prelibatezza.

Si tratta di una ricetta semplicissima da realizzare, con pochi ingredienti, in grado di dare una svolta a quelle terribili giornate afose nelle quali, in assenza di un’alternativa sana, è facile cadere in tentazione e finire in gelateria!

Si tratta del tiramisù fit, anche noto come wasamisù, termine che deriva dall’utilizzo delle fette wasa, tra le più leggere e light presenti in commercio e che, se inzuppate nel caffè (fatto precedentemente raffreddare) adeguatamente dolcificato, vi faranno immaginare di gustare i famosi savoiardi.

RICETTA


INGREDIENTI

  • 5 fette wasa (in alternativa potete utilizzare le fette biscottate tradizionali, meglio se integrali)
  • 170 g yogurt greco 0% di grassi
  • 100 g di yogurt bianco magro
  • caffè q.b.
  • cacao amaro in polvere q.b.
  • dolcificante 0 kcal in gocce q.b. (io utilizzo il dietetic) o, in alternativa, potete aromatizzare lo yogurt utilizzando i flavor drops 0 kcal che potete trovare su Women’s Best (i miei preferiti sono quelli al gusto nocciola, vaniglia e cocco)
  • 1 cucchiaio di truvia (stevia, dolcificante di origine vegetali in granuli)

PROCEDIMENTO

  1. In primo luogo preparate il caffè, versatelo in una ciotola capiente, dolcificatelo a vostro piacimento con il dietetic o altro dolcificante zero calorie in gocce e lasciatelo raffreddare;
  2. In un’ampia ciotola unite lo yogurt greco a quello magro, aromatizzatelo o dolcificatelo (sempre secondo il vostro gusto) e amalgamate il composto;
  3. Inzuppate la fetta biscottata o wasa nel caffè (basterà qualche secondo) e disponetela su di un piatto o una coppa (meglio se in vetro);
  4. Stendete il primo strato di yogurt sopra alla fetta e spolverate con del cacao amaro;
  5. Ripetete il procedimento fino a terminare le fette biscottate e lo yogurt e ricoprite con altro cacao amaro e se volete potete aggiungere un cucchiaio di truvia (l’unica stevia – dolcificante di origine vegetale in granuli – che non ha quel terribile retrogusto di liquirizia);
  6. Lasciate riposare il tiramisù in frigo per almeno un’ora (per un risultato ottimale consiglio di prepararlo la sera prima e lasciarlo in frigo tutta la notte);
  7. Se volete ottenere un dessert più solido e croccante – simile ad un semifreddo – potete metterlo in freezer 20 minuti (circa) prima di servirlo.

Un dessert che nella sua semplicità sarà in grado di impressionare i vostri ospiti.

Non dimenticate di taggami sui social mostrandomi le vostre creazioni ❤

👥 Porzioni: 1

🍨 Valori nutrizionali per porzione: 326 kcal – 2,6 g Grassi – 43,7 g di Carboidrati (di cui Zuccheri: 12,4) – 29,1 g Proteine – 13,1 g Fibre

4 Responses
  • Simone
    settembre 9, 2017

    Il wasa che hai scritto è per una persona o due? Grazie 😎

  • gina
    luglio 3, 2017

    Ciao. ..il wasamisu quando consigli di mangiarlo? Come colazione o merenda?

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *